Dolcetto o scherzetto?

Trick or treaters on the porch

Ottobre, da qualche annetto a questa parte,  sembra far rima con Halloween anche in Italia, ma non dimenticate che è soprattutto il mese per eccellenza di un ortaggio straordinario; la zucca.

A voi decidere se preferite intagliarne la buccia per farne lanterne o trasformarla in deliziose pietanze insieme a noi.

ZUCCA RIPIENA DI PANE E TALEGGIO

zuccataleggiossl1

Dosi per 2 persone:

  • 2 zucche ” Cappello da Prete”
  • 100 gr. di formaggio Taleggio a fette
  • 3 dl. di brodo di pollo
  • 3 dl. di latte
  • 2 foglie di salvia
  • fette di pane di 3/4 mm. di spessore q.b.
  • sale, pepe e noce moscata q.b.

Preparazione:

Prendete le zucche e privatele del “cappello”, che conserverete a parte. Aiutandovi con un cucchiaio togliete i filamenti e i semi contenuti all’interno.

Prendete le fette di pane e quelle di Taleggio e cominciate ad alternarle fino a quando non avrete completamente riempito le vostre zucche. Tritate le foglie di salvia e usatele per condire insieme al sale, al pepe e alla noce moscata. Mettete sul fuoco in un pentolino, il brodo di pollo ed il latte e quando saranno arrivati ad ebollizione, versate i liquido ancora caldo dentro le zucche.

Ora potete rimetter loro il “cappello”, adagiarle su di una teglia con un po’ d’acqua sul fondo ed infornarle per circa un’oretta a 200°. Verificherete il grado di cottura semplicemente sollevando il coperchietto e toccando con la punta di un coltello la polpa interna.

Una volta cotte basterà che voi lasciate riposare le vostre zucche per qualche minuto prima di servirle.

 

RISOTTO CON ZUCCA, MELE, SIDRO E PARMIGIANO REGGIANO

risotto-di-zucca-e-pesce

 

Dosi per 2 persone:

  • 120 gr. di Riso Carnaroli
  • 200 gr. di Zucca ” Cappello da Prete”
  • 1 scalogno
  • 3 dl. di brodo di pollo
  • 1/2 mela rossa con buccia
  • 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 2 cucchiai di burro
  • qualche foglia di Timo

Preparazione:

Prendete la zucca e svuotatela della sua polpa, ma conservatela perché la utilizzerete come recipiente per il vostro risotto.

Prendete lo scalogno e dopo averlo tritato finemente, mettetelo in una casseruola a soffriggere con un cucchiaio di burro, la polpa di zucca e la mezza mela grattugiata con la buccia. Ora aggiungete un cucchiaino di foglioline di Timo tritate e mescolate ben bene per far insaporire. Mettete il riso nella pentola e lasciatelo tostare per alcuni minuti.

Sfumate il tutto con il bicchiere di Sidro e aggiungete il brodo di pollo, mescolando costantemente fino al completo assorbimento del liquido.

Quando il riso sarà cotto e della consistenza da voi preferita, mantecatelo con il burro restante e i tre cucchiai di Parmigiano Reggiano.

A questo punto potete mettere il  risotto all’interno della vostra zucca conservata a parte e aspettare qualche minuto prima di servirlo in tavola.

Dalla dispensa Regal

Per la preparazione di questo piatto vi consigliamo le seguenti materie prime, sempre reperibili presso la nostra sede:

  • Parmigiano Reggiano stagionato 24 mesi gr. 250
  • Burro da crema di panna da affioramento da gr. 250

 

ZUPPA DI ZUCCA E CASTAGNE

zuppa_zucca_castagne2_ssl

Dosi per 4 persone:

  • 600 gr. di zucca “Cappello da Prete” a dadini
  • 1 patata
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 20 castagne cotte
  • 1/2 lt. di brodo vegetale
  • sale q.b.
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • olio aromatizzato al peperoncino

Preparazione:

Tritate finemente la cipolla, l’aglio ed il sedano e metteteli a soffriggere in un tegame con l’olio extra vergine d’oliva. Unite al composto la zucca e la patata tagliate a dadini. Mescolate bene, aggiungete il 1/2 lt. di brodo e  fate cuocere tutto per circa mezz’ora.

A parte tritate una quindicina di castagne, che poi unirete nella padella dove in precedenza avete messo gli altri ingredienti e lasciate in cottura il tutto per ancora qualche minuto. Ora potete frullare tutte le vostre verdure con l’aiuto di un frullatore ad immersione, fino ad ottenere una crema omogenea.

La vostra zuppa è pronta. Potete impiattarla, decorarla con le castagne rimaste ed insaporirla con un filo d’olio al peperoncino.

 

Dalla dispensa Regal

Per la preparazione di questo piatto vi consigliamo le seguenti materie prime, sempre reperibili presso la nostra sede:

  • Olio extra vergine Toscano Colle Dop

 

 

Vi sarete certo accorti che per ogni ricetta  suggerita abbiamo preferito una varietà ben specifica di zucca: la Cappello da Prete.La scelta non è stata casuale, in quanto tipica delle nostre zone ed oggi anche presidio Slow Food.

A Tagliata di Guastalla troverete l’Azienda Agricola “Bedogna“, che produce e distribuisce non solo questo ortaggio straordinario ma anche tanti altri prodotti del nostro territorio. Vi consigliamo di farci un giretto!

Share